Regolamento del Parco

valido per tutta la durata de “Il Bosco delle Favole”

REGOLAMENTO GENERALE DEL PARCO 

ART 1: Non è consentita l’introduzione di alimenti e bevande.

ART 2 : Non è ammesso l’accesso al Parco a persone con oggetti aventi dimensioni voluminose quali, ad esempio, carrelli, borse frigo, valige, trolley, ad esclusione di passeggini, carrozzelle o simili per il trasporto di bambini o di disabili. Ne consegue che il Parco si riserva il diritto di limitare l’accesso a qualsiasi tipologia di borsa, valigia o altro contenitore così come il suo contenuto.

ART 3: I bambini devono essere controllati da un adulto durante tutta la permanenza all’interno del Parco e si intendono sottoposti alla sua custodia.

ART 4: Può verificarsi il caso che In caso di pioggia o basse temperature o blackout elettrico uno o più spettacoli possano essere indisponibili per brevi o prolungati periodi di tempo. In tutti questi casi NON sono previsti il rimborso del biglietto, parziale o totale, né la convalida dello stesso per altra data.

ART 5: Ciascun Ospite deve informarsi prima di acquistare il biglietto su eventuali problematiche legate all’afflusso o a condizioni climatiche o tecniche che potrebbero limitare la messa in opera di uno o più spettacoli e la fruizione generale del Parco e dei servizi. La Direzione è sollevata da qualsiasi informazione errata o non correttamente pervenuta da parte dei visitatori.

ART 6: Il biglietto di ingresso, una volta vidimato, NON può in nessun caso essere rimborsato (art. 74 DPR 633/72). Il biglietto deve essere conservato durante tutta la permanenza nel parco ed esibito in caso di richiesta del personale addetto o controllo fiscale . Il biglietto di ingresso concede il diritto di accedere a tutte le attrazioni del Parco.

ART 7: È consentito uscire dal Parco e rientrare nella stessa giornata apponendo il timbro sulla mano (presso le biglietterie). In mancanza di tale timbro da esibire unitamente al biglietto di ingresso , l’accesso al parco non sarà più consentito.

ART 8: È vietata la balneazione in tutti i bacini d’acqua presenti nel Parco.

ART 9: Non è consentito l’ingresso con biciclette, skateboard, pattini, palloni, droni, giocattoli e apparecchi a controllo remoto etc…

ART 10: I cani possono accedere al Parco previa registrazione presso le biglietterie, ma vanno tenuti al guinzaglio e bisogna essere muniti di sacchetti per raccogliere gli escrementi, non è consentita la balneazione.

ART 11: Non è permesso lasciare incustodite borse, sacche, zaini e oggetti di alcun tipo, gli oggetti rinvenuti incustoditi, saranno controllati e portati presso l‘info point, presso il quale potranno essere ritirati. In tal caso il legittimo proprietario di tali oggetti non potrà avanzare alcun reclamo o richiesta nei confronti del Parco che è declinato da ogni responsabilità di furti o smarrimenti.

ART 12: Non è consentito fumare lungo le code o fermi tra la gente agli spettacoli.

ART 13: Non è consentito sdraiarsi sulle panchine, fare pic nic , accendere fuochi, utilizzare spazi non indicati per far giocare bambini o cani, è severamente vietato sporcare e gettare rifiuti in spazi non appositi.

ART 14: E’ vietata qualunque modifica , alterazione e/o danno alle strutture, scenografie, costum,impianti luci e audio, pena richiesta di risarcimento danni e segnalazione alle autorità competenti.

ART 15: Non è consentito entrare nel Parco, usufruire delle attrazioni e accedere ai punti ristoro a torso nudo o in costume da bagno, la Direzione si riserva il diritto di selezione all’ingresso.

ART 16: L’Azienda utilizza sistemi di videosorveglianza al solo fine di garantire la sicurezza, di salvaguardare il proprio patrimonio e di prevenire atti illeciti. Le immagini sono visionate solo ed esclusivamente dal personale incaricato, dalla autorità giudiziaria o di polizia.

ART 17: In caso di incidenti, malori, smarrimenti, etc., rivolgersi al personale del Parco. Si ricorda che all’interno del Parco, durante gli orari di apertura del Parco, è presente una infermeria a disposizione per prestare alla clientela una prima assistenza.

ART 18: Le persone e il loro vestiario, le borse, le sacche, gli zaini e ogni altro oggetto, potranno essere sottoposti a controlli ed ispezioni di sicurezza all’ingresso, prima di accedere al Parco, ed all’interno del Parco. Con la richiesta di accesso al Parco e/o con l’acquisto del titolo di ingresso, il visitatore accetta senza riserve che siano eseguiti controlli di sicurezza sulla propria persona, sui suoi abiti, zaini, contenitori, borse o altri oggetti da lui detenuti, sia all’ingresso del parco che al suo interno, nel rispetto delle norme di legge e delle disposizioni del presente Regolamento. La Direzione del Bosco delle Favole si riserva di vietare l’ingresso alle persone che intendessero impedire i controlli e le ispezioni di cui sopra, con riserva di segnalare i fatti all’Autorità competente.

ART 19: L’accesso agli spettacoli potrebbe essere chiuso in anticipo, rispetto all’orario di chiusura del Parco, per consentire la fruizione delle attrazioni entro l’orario previsto di chiusura ai clienti precedentemente in attesa.

ART 20: Con l’acquisto del biglietto si accetta integralmente il regolamento, senza poter sollevare opposizione alcuna.In caso di comportamenti molesti o mancato rispetto di uno o più articoli del presente regolamento, la persona può essere allontanata dal Parco.

ART 21: Immagini, video e registrazioni sonore effettuate dalla Clientela all’interno del Parco con macchine fotografiche, telefonini, telecamere o apparecchi audio non possono essere utilizzate se non per scopi domestici e privati. Pertanto, la Clientela non può vendere, concedere l’uso, mandare in onda, diffondere pubblicare o comunque sfruttare tale materiale, ad alcun titolo e per alcuna ragione.

ART 22: Il Parco si riserva la facoltà di effettuare, direttamente o tramite terzi incaricati, fotografie, filmati o altre forme di registrazione delle immagini delle persone all’interno del Parco che potranno essere utilizzate dal Parco o da terzi incaricati dal Parco per la promozione delle iniziative proprie o di enti terzi, per la produzione di materiale informativo, editoriale, pubblicitario e, in generale, per il perseguimento dei propri scopi istituzionali, senza che la persona ripresa abbia diritto ad alcun corrispettivo.

ART 23: Sono vietati i comportamenti non conformi ai regolamenti di pubblica sicurezza quali, per esempio, risse, vandalismo, vilipendio, molestia, assunzione di stupefacenti, ubriachezza, comizi. Al visitatore è vietata qualsiasi attività di vendita e volantinaggio, sia all’interno del Parco sia nell’area dei parcheggi. Allo stesso modo il cliente deve astenersi dal fare affermazioni, pronunciare frasi, usare gesti, scritte o abbigliamenti che possano offendere il decoro e l’onorabilità delle persone e/o la loro fede religiosa e/o la loro origine e nazionalità.

ART 24: E’ vietato accedere alle aree private del Parco.

ART 25: La Direzione si riserva la facoltà di modificare senza preavviso il calendario di apertura, gli orari e le tariffe o il presente Regolamento.